Adobe InCopy
InCopy CC. Collaborazione con copywriter e redattori.

InCopy consente a copywriter e redattori di adattare lo stile del testo, tenere traccia delle modifiche e apportare semplici variazioni al layout di un documento mentre i designer lavorano contemporaneamente allo stesso file in Adobe InDesign CC, tutto senza sovrascrivere i reciproci contributi.

Adobe InCopy visualizza inoltre in ogni fase di avanzamento dei progetti messaggi specifici inerenti il loro stato, come ad esempio il numero di righe, parole o caratteri e lo spazio residuo. Gli utenti hanno un pieno controllo sulle viste, potendo scegliere quella che meglio si presta ad interpretare nel migliore dei modi il lavoro svolto. La vista Layout si presta per apportare modifiche al testo rispetto alla parte grafica, la vista Bozza consente di evidenziare in modo preciso le interruzioni di riga e la vista Brano ha il compito di rendere più rapida la fase di gestione del testo.

Numerosi gli strumenti resi disponibili per realizzare lo stile di testo preferenziale, gestire i contenuti grafici o testuali e gli stili interenti caratteri e paragrafi. Il supporto dei font OpenType, la codifica in caratteri Unicode e la gestione di caratteri speciali costituiscono altri elementi a favore dell’applicazione. Per quanto concerne la collaborazione editoriale vi è anche la possibilità di tenere una cronologia delle modifiche apportate ai documenti e le annotazioni sono memorizzabili in posizioni specifiche per essere facilmente accessibili dagli utilizzatori.

Requisiti:

– Processore Intel® Pentium® 4 o AMD Athlon® 64
– Sistema operativo Windows® 7, Windows 8 e Windows 8.1 & 10
– 1 GB di memoria
– 200 MB di spazio disponibile su disco per l’installazione
– Schermo con risoluzione di 1280×800 con scheda video a 16 bit

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *